Potere di una conquista
You are here: Home \ blog \ Potere di una conquista
15 luglio 2015 - 15:03, by , in blog, No comments

Quante volte capita di lamentarci rimproverandoci di non aver ottenuto dalla vita tutto ciò che desideravamo? Quante volte rimuginiamo sugli obiettivi mancati, su ciò che non è stato, su come sarebbe potuto essere. Troppo spesso abbiamo la tendenza a ricordare maggiormente i nostri insuccessi rispetto alle conquiste quotidiane, come se quelli avessero una strana capacità di radicarsi in maniera più prepotente nel nostro cervello.

La bocciatura a un esame, un colloquio andato male, una delusione d’amore. Sono ricordi che quasi sempre restano impressi nella nostra mente, pronti a tornare a galla nei momenti in cui il nostro umore non è dei migliori.

Quale potere, ad esempio, può avere su di noi un rimprovero del nostro capo, un diverbio con un genitore? Quanto questi episodi hanno la capacità di influenzare in maniera negativa le nostre giornate?

Questi ricordi negativi condizionano la nostra esistenza andando ad agire sull’autostima che in questo modo non può che diminuire notevolmente. Se pensiamo che è proprio dalla consapevolezza che ognuno ha di se stesso che nasce l’idea che l’altro si costruisce di noi, possiamo ben immaginare come l’ossessionarci di pensieri negativi sulle nostre abilità non ci favorisca in nessun modo nemmeno nei rapporti interpersonali.

È fondamentale, invece, ricordarsi delle piccole e grandi conquiste quotidiane: ricevere dei complimenti per un lavoro svolto, stringere una nuova amicizia, superare un esame, ottenere un lavoro. Ricordiamoci degli obiettivi raggiunti tutte le volte che siamo giù di morale, quando sembra che tutto vada per il verso sbagliato. Perchè un verso sbagliato non c’è. Quel “verso” cambia se siamo noi in grado di modificare l’approccio, la nostra prospettiva, il modo in cui percepiamo noi stessi e quello che ogni giorno ci accade.

Impariamo, allora, anche a essere grati di quello che abbiamo e ci siamo conquistati con fatica e impegno, catalizzando quell’energia positiva per guardare in maniera positiva al futuro. Alleniamo la memoria ai bei ricordi e in questo, noi di EgoFormazione, siamo qui apposta per voi 🙂 con il nostro corso Learning Skills (http://www.egoformazione.it/learning-skills).

E se proprio non riusciamo a ricordare quello che di gratificante accade nella nostra vita, proviamo a fare un piccolo esercizio: regaliamoci un oggetto in segno di quella conquista. Col tempo ognuno di quegli oggetti ci ricorderà gli obiettivi raggiunti donandoci un senso di orgoglio e fierezza.

 

Credits photo: Michela Di Bernardo

Lascia un commento

Share This